Comunità energetiche: istituiti due tavoli tecnici, per promuoverne e supportarne la diffusione sul territorio umbro

1' di lettura 06/05/2022 - Nel contesto delle strategie tese a incentivare nel territorio la produzione di energia da fonti rinnovabili, la Regione Umbria assegna un ruolo fondamentale alle Comunità energetiche e assume l'impegno a promuoverne e supportarne la diffusione, in raccordo con i portatori di interesse pubblici e privati.

Con questa finalità, la Giunta regionale ha approvato mercoledì, 4 maggio, l'istituzione di due tavoli tecnici, coordinati dall'Assessore all'Ambiente, con Anci Umbria, in rappresentanza dei Comuni, e con le Associazioni di categoria, in rappresentanza delle realtà produttive, agricole e del commercio.

Per l'assessore regionale all'Ambiente, le Comunità energetiche, forme aggregative normate dal D.lgs. 199/2021, rivestono una particolare valenza all'interno della strategia complessiva atta a fare dell'Umbria una regione all'avanguardia nel processo di transizione ecologica. Un'azione che punta alla riduzione dei consumi energetici e all'incremento della produzione di energia da fonti rinnovabili, per favorire la crescita sul piano ambientale e sociale e per contrastare la povertà energetica a beneficio dei cittadini. L'energia viene prodotta da chi la usa: è questo il principio chiave, evidenziato dall'assessore all'Ambiente, di democratizzazione ed evoluzione lineare e corretta alla base della costituzione delle Comunità energetiche.

In questa ottica, dopo le interlocuzioni dei mesi scorsi con i soggetti protagonisti delle Comunità energetiche già sorte in Umbria, è stata formalizzata la nascita dei due tavoli tecnici: il primo con i Comuni, quali soggetti pilastro delle stesse Comunità a livello locale, per valutare insieme forme di animazione, di sensibilizzazione e di supporto per l'operatività; il secondo con il mondo economico e produttivo, per conoscere interessi e fabbisogni da condividere

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Facebook e Telegram di Vivere Assisi .
Per Whatsapp aggiungere il numero 376 0316332 alla propria rubrica e inviare un messaggio con scritto "Notizie ON".
Per Facebook Clicca QUI per trovare la pagina.
Per Telegram cerca il canale @vivereassisi o Clicca QUI.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-05-2022 alle 10:37 sul giornale del 07 maggio 2022 - 108 letture

In questo articolo si parla di attualità, gubbio, perugia, foligno, orvieto, città di castello, umbria, assisi, terni, spoleto, regione umbria, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c5Z0





logoEV
logoEV