SEI IN > VIVERE ASSISI > ATTUALITA'
articolo

C'é un po d'Umbria, nel convegno internazionale di Roma degli avvocati di WILL su “L’impatto delle nuove tecnologie sulla gestione d’impresa”

2' di lettura
162

Saranno numerosi i professionisti umbri presenti lunedì 30 maggio, a Roma, presso il Teatro degli Eroi (via Girolamo Savonarola, con orario 13.30-16.30), dove è in programma il primo Convegno organizzato nella capitale da WILL – Worldwide Independent Lawyers League, organizzazione internazionale che affilia ad oggi 290 avvocati provenienti da 63 Paesi nel mondo, tutti titolari del proprio studio legale, e che possono vantare la singolare cifra complessiva di oltre 3500 anni di esperienza professionale.

L’iniziativa, organizzata dall’attivissimo responsabile territoriale di WILL per le Regioni Umbria, Lazio e Trentino-Alto Adige, l’avvocato Matteo Falchetti del Foro di Roma (sua l’introduzione e la moderazione dell’evento), prende le mosse dall’univoca convinzione degli associati che l’assistenza legale debba essere di qualità, equa, contemporanea e sempre aggiornata.

Per questo WILL, e in particolare WILL Italia e WILL Desk, le divisioni che raggruppano avvocati italiani e stranieri che hanno lo studio legale all’estero e parlano correntemente anche la lingua italiana, ha strutturato il convegno dal taglio agile sul tema dell'impatto dello sviluppo delle nuove tecnologie nella gestione dell’impresa, focalizzando l’attenzione su sfide, opportunità e rischi alla luce dell’evoluzione normativa.

Tra gli autorevoli contributi dei vari professionisti, anche quello di Marcello Marconi, ingegnere dell’Ordine di Perugia e Chairman Of The Board Of Directors & CEO presso Idea-Re S.r.l. L’obiettivo è L’obiettivo è quello di imparare a comprendere e a utilizzare i linguaggi e gli strumenti utilizzati dai colleghi di vari settori, protagonisti della propria esperienza imprenditoriale su temi tutti molto importanti in questo momento di grande trasformazione dell’economia, dell’imprenditoria e delle professioni in Italia, analizzando quali siano gli impatti diretti e mediati derivanti dalla crescita esponenziale dei supporti tecnologici e informatici in ogni singola fase della vita giuridica (e non solo) di un’impresa moderna. L’evento, in presenza, potrà essere seguito anche in diretta streaming sui canali social dell’organizzazione.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Facebook e Telegram di Vivere Assisi .
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereAssisi oppure aggiungere il numero 376 0316332 alla propria rubrica e inviare un messaggio con scritto "Notizie ON".
Per Facebook Clicca QUI per trovare la pagina.
Per Telegram cerca il canale @vivereassisi o Clicca QUI.


Questo è un articolo pubblicato il 28-05-2022 alle 17:19 sul giornale del 30 maggio 2022 - 162 letture






qrcode