Bastia Umbra, guida l'autocarro con la patente revocata e a forte velocità: la polizia lo sanziona con oltre 5 mila euro

1' di lettura 16/06/2022 - Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Assisi, nel corso di un servizio di controllo del territorio a Bastia Umbra, hanno sottoposto a controllo, in zona Bastiola, un autocarro che procedeva a velocità sostenuta effettuando pericolosi sorpassi.

Una volta riusciti a far arrestare la marcia del tir, il conducente, un cittadino italiano, classe 1970, ha riferito agli operatori di aver dimenticato a casa la patente di guida. Gli accertamenti condotti dai poliziotti hanno permesso di verificare che l'uomo, con a carico precedenti di polizia per reati contro la persona e il patrimonio, avesse la patente revocata e circolasse indisturbato alla guida del tir.

Al termine dei controlli, gli agenti del Commissariato di Assisi hanno sottoposto l'autocarro a fermo amministrativo e hanno elevato al conducente una sanzione pecuniaria di 5.100 euro per guida con patente revocata.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Facebook e Telegram di Vivere Assisi .
Per Whatsapp aggiungere il numero 376 0316332 alla propria rubrica e inviare un messaggio con scritto "Notizie ON".
Per Facebook Clicca QUI per trovare la pagina.
Per Telegram cerca il canale @vivereassisi o Clicca QUI.





Questo è un articolo pubblicato il 16-06-2022 alle 19:47 sul giornale del 17 giugno 2022 - 131 letture

In questo articolo si parla di cronaca, umbria, articolo, Danilo Bazzucchi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dbBU





logoEV
logoEV