Petrignano d'Assisi: percepisce indebitamente il Reddito di Cittadinanza, denunciata dai Carabinieri

1' di lettura 09/08/2022 - I Carabinieri della Stazione di Petrignano d’Assisi, in collaborazione con i Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Perugia, hanno denunciato una donna residente nell’assisano, ritenuta presunta responsabile di aver percepito indebitamente il reddito di cittadinanza dal mese di gennaio 2022 ad oggi.

In particolare, gli accertamenti che i militari dell’Arma svolgono periodicamente sulla legittimità del contributo erogato nei confronti dei residenti hanno permesso di accertare che la donna avrebbe omesso di comunicare all’INPS, con la prevista modulistica, ed entro 30 giorni, il trasferimento del proprio figlio presso un’altra residenza, facendolo così risultare sempre a carico del nucleo familiare ed alterando di conseguenza l’importo del reddito, che avrebbe invece dovuto subire una consistente rimodulazione.

Per tale violazione la donna è stata denunciata in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria perugina, poiché ritenuta presunta responsabile della violazione della normativa che disciplina l’erogazione del Reddito di Cittadinanza.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Facebook e Telegram di Vivere Assisi .
Per Whatsapp aggiungere il numero 376 0316332 alla propria rubrica e inviare un messaggio con scritto "Notizie ON".
Per Facebook Clicca QUI per trovare la pagina.
Per Telegram cerca il canale @vivereassisi o Clicca QUI.







Questo è un articolo pubblicato il 09-08-2022 alle 11:03 sul giornale del 10 agosto 2022 - 208 letture

In questo articolo si parla di cronaca, umbria, articolo, niccolò staccioli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dj04





logoEV
logoEV