A Suoni Controvento passeggiate letterarie, laboratorio di Metodo Caviardage, musica e un’escursione in notturna per ascoltare il coro degli Alpini

6' di lettura 01/09/2022 - Sarà il format “Libri in cammino” con due passeggiate letterarie ad aprire la giornata di sabato 3 settembre di Suoni Controvento, festival estivo di arti performative promosso da Aucma con il sostegno della Regione Umbria, della Fondazione Perugia, della Fondazione Cassa di Risparmio di Terni e di Sviluppumbria. Si inizia alle 9 sul monte Subasio di Assisi con Marco Malvaldi che presenterà “Bolle di sapone”, ultimo romanzo della fortunata serie sui vecchietti del BarLume dalla quale è stata tratta la serie televisiva con Filippo Timi e Lucia Mascino. In questa nuova commedia gialla dell’autore toscano, ambientata in pieno lockdown, i vecchietti del BarLume trovano ancora una volta “l’occasione per non farsi i fatti loro”.

E così, anche se condannati a comunicare via computer e telefonini, ritrovano il metodo confusionario che li ispira, il turpiloquio creativo, il dialogo sferzante risolvendo in smart working un intrigo a più piani usando tutta la pietà e la solidarietà sociale, che fu a lungo l’idea-forza di quella generazione. In questa nuova commedia gialla di Malvaldi, i vecchietti sono ancor più protagonisti e sottili risolutori, con tutte le balordaggini che si trascinano a ogni passo. E il loro sguardo, pur appannato, è più che mai penetrante nelle ingiustizie sociali e nelle diseguaglianze messe in risalto dal momento tremendo. Sarà Massimo il “barrista”, come al solito, a mettere la parola fine a tutta l’intricata indagine, con tanta capacità di entrare in sintonia col prossimo, e un’arguzia in più che sorprende tutti. A dialogare con l’autore sarà Paolo Mirti, direttore artistico di "VentiMilaRigheSottoiMari in Giallo" Festival del noir e del giallo civile di Senigallia. La passeggiata letteraria, a cura di I tuoi cammini e realizzata in collaborazione con la Città di Assisi, partirà dal parcheggio della Bolsella- Si proseguirà poi per un viale alberato fino a Fonte Bregno passando da Madonna della Spella. Lunghezza percorso 6 chilometri, dislivello 200 metri, difficoltà E. Costo escursione euro 5. Informazioni e prenotazioni: 335 6468058 Alle 17 “Libri in cammino” sarà a Narni dove si terrà la passeggiata letteraria con Veronica Raimo che presenterà il suo libro “Niente di vero”, vincitore del premio Strega Giovani 2022.

Prendete lo spirito dissacrante che trasforma nevrosi, sesso e disastri famigliari in commedia, da Fleabag al Lamento di Portnoy, aggiungete l'uso spietato che Annie Ernaux fa dei ricordi: avrete la voce di una scrittrice che in Italia ancora non c'era. Veronica Raimo sabota dall'interno il romanzo di formazione. Il suo racconto procede in modo libero, seminando sassolini indimenticabili sulla strada. All'origine ci sono una madre onnipresente che riconosce come unico principio morale la propria ansia; un padre pieno di ossessioni igieniche e architettoniche che condanna i figli a fare presto i conti con la noia; un fratello genio precoce, centro di tutte le attenzioni. Circondata da questa congrega di famigliari difettosi, Veronica scopre l'impostura per inventare se stessa. Se la memoria è una sabotatrice sopraffina e la scrittura, come il ricordo, rischia di falsare allegramente la tua identità, allora il comico è una precisa scelta letteraria, il grimaldello per aprire all'indicibile.

In questa storia all'apparenza intima, c'è il racconto precisissimo di certi cortocircuiti emotivi, di quell'energia paralizzante che può essere la famiglia, dell'impresa sempre incerta che è il diventare donna. Con una prosa nervosa, pungente, dall'intelligenza sempre inquieta, Veronica Raimo ci regala un monologo ustionante. A dialogare con l’autrice sarà il giornalista e scrittore Giovanni Dozzini. La passeggiata letteraria, a cura di Narni 360 e realizzata in collaborazione con il Comune di Narni, partirà dalla stazione di Nera Montoro. Si raggiungerà poi il sito fluviale delle Mole di Narni, da dove si ripartirà seguendo il percorso ciclabile delle Gole del Nera fino al suggestivo paese di Stifone. Percorso ad anello, distanza totale 4,5 chilometri, dislivello 0, difficoltà T. Informazioni e prenotazioni: 347 2521349 Alle 17.45 si terrà l’ultimo appuntamento con “Poesie nascoste controvento”, passeggiata esperienziale a Fossato di Vico con partenza da piazza Garibaldi fino al Parco Eolico e laboratorio di Metodo Caviardage®️ con Riccardo Ruspi.

Il Metodo Caviardage®️ è un metodo di scrittura poetica che attraverso un processo ben definito aiuta a scrivere poesie e pensieri partendo non da un foglio bianco, ma da fogli di libri destinati al macero o fogli di giornali e riviste. In un pomeriggio, immersi nella natura e nell’arte, porterà i partecipanti a raccontare, attraverso il loro componimento, le emozioni vissute nella magia del Parco Eolico. Informazioni e prenotazioni: 333 4772463 - riccardo.ruspi@gmail.com Alle 18.30 spazio alla musica al Tempietto del Clitunno a Campello sul Clitunno con le note di “Suite dream” della violoncellista, chitarrista e cantautrice irlandese, ma residente a Firenze, Naomi Berrill. Evento realizzato in collaborazione con il Comune di Campello sul Clitunno e la Direzione Regionale Musei Umbria.

Oltre ad essere una polistrumentista, ha un’estrema versatilità di genere che le permette di collaborare con musicisti classici (Michael Nyman, Giovanni Sollima, Mario Brunello i 100 Cellos), jazz (Simone Graziano, Alessandro Lanzoni), contemporanei (AlterEgo, Time Machine Ensemble), barocchi e folk. Inoltre, collabora con la Compagnia Virgilio Sieni. Naomi Berrill dirige “High Notes”, festival musicale sulle Alpi Apuane. Suite Dreams è il suo terzo album, il primo per Warner Music. Prevendite su circuito TicketItalia Alle 19.30 la giornata si concluderà nel delizioso borgo di Collepino con una suggestiva passeggiata notturna a cura di In&Outdoor Umbria che parte al tramonto dall’abitato della frazione di Spello per farvi ritorno a notte fonda.

Al Santuario della Spella, il coro degli Alpini di Viterbo intonerà per celebri brani tratti dal loro repertorio di canti di montagna. Il luogo, che spazia da est a ovest, offrirà uno scenografico punto panoramico su tutta la valle umbra e sui monti Sibillini. L’itinerario proseguirà attraverso i sentieri della montagna, all’ascolto delle voci notturne del bosco e delle gole vertiginose del monte Subasio, per poi riemergere sulla cresta sommitale fino alla vetta a quota 1290 mt s.l.m. Dalla vetta si ridiscende poi fino a Collepino. Lunghezza percorso 18 chilometri, dislivello 650 metri, difficoltà medio-alta. Evento realizzato in collaborazione con il Comune di Spello. Informazioni e prenotazioni: 338 7613662 Per tutta la durata del Festival, il gruppo Hera multiutility partner di Suoni Controvento, offre biglietti per eventi a pagamento della rassegna. Per usufruire dell'opportunità, occorrerà visitare la sezione dedicata sul sito Hera Comm Controvento (https://heracomm.gruppohera.it/eventi/suoni-controvento), scegliere l’evento che interessa e riempire l'apposito format. Inserendo nome cognome e indirizzo mail, si potrà ricevere il biglietto per lo spettacolo (fino a esaurimento).

“Suoni Controvento” è inserito nel “KeepOn Experience" Circuito KeepOn dei Festival ed è fondatore insieme a Suoni delle Dolomiti (Trentino), Musica sulle Apuane (Toscana), MusicaStelle Outdoor (Valle d’Aosta), Paesaggi Sonori (Abruzzo), RisorgiMarche (Marche), Suoni della Murgia (Puglia), Time in Jazz (Sardegna) della Rete dei Festival Italiani di Musica in Montagna.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Facebook e Telegram di Vivere Assisi .
Per Whatsapp aggiungere il numero 376 0316332 alla propria rubrica e inviare un messaggio con scritto "Notizie ON".
Per Facebook Clicca QUI per trovare la pagina.
Per Telegram cerca il canale @vivereassisi o Clicca QUI.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-09-2022 alle 16:29 sul giornale del 02 settembre 2022 - 128 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dnxk





logoEV
logoEV