Giovane aggredito da un labrador, il proprietario sanzionato dalla polizia

1' di lettura 13/09/2022 - Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Assisi, a seguito di chiamata al numero di emergenza, sono intervenuti in via dell'Asilo a Palazzo, frazione di Assisi, dove era stata segnalata la presenza di alcuni cani che si aggiravano liberi, uno dei quali aveva appena morso un ragazzo.

Gli operatori, giunti sul posto, hanno preso contatti con il richiedente. L'uomo ha riferito che il figlio della compagna, mentre era intento a portare a spasso il cagnolino, un piccolo volpino, era stato assalito da altri cani che, usciti da un cortile, l'avevano circondato. Il giovane ha raccontato che mentre cercava di proteggere il suo cagnolino era stato morso alla mano da un labrador.

A quel punto, dall'abitazione vicina erano uscite diverse persone che erano riuscite a contenere gli animali e a farli rientrare in casa. I poliziotti, dopo aver individuato il proprietario del labrador, lo hanno invitato a prestare più attenzione alla custodia dei cani e gli hanno contestato la violazione dell'articolo 672 del Codice Penale, che prevede una sanzione fino a 258 euro per l'omessa custodia e il mal governo degli animali.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Facebook e Telegram di Vivere Assisi .
Per Whatsapp aggiungere il numero 376 0316332 alla propria rubrica e inviare un messaggio con scritto "Notizie ON".
Per Facebook Clicca QUI per trovare la pagina.
Per Telegram cerca il canale @vivereassisi o Clicca QUI.





Questo è un articolo pubblicato il 13-09-2022 alle 13:20 sul giornale del 14 settembre 2022 - 172 letture

In questo articolo si parla di attualità, umbria, articolo, Danilo Bazzucchi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dprl





logoEV
logoEV