Celebrazioni per San Francesco: la polizia intensifica i controlli nelle aree delle basiliche e dei parchi

2' di lettura 01/10/2022 - In vista del prossimo 4 ottobre, giorno in cui ad Assisi verrà celebrata la festa di San Francesco, patrono d’Italia, con le tradizionali cerimonie che richiameranno migliaia di fedeli, pellegrini e turisti provenienti da tutto il territorio nazionale, il Questore di Perugia, Giuseppe Bellassai, ha previsto un’intensificazione dei servizi di controllo del territorio.

Quest’anno la celebrazione nazionale di San Francesco vedrà anche la partecipazione del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, oltre alla consueta presenza di autorità politiche e istituzionali di rilievo. I controlli inizieranno a partire da domani e, oltre ai luoghi che saranno interessati dall’evento, verranno estesi anche alle località interessate da un maggior afflusso turistico, quali la Basilica di San Francesco e le chiese di Santa Chiara e San Rufino. Il monitoraggio verrà intensificato anche a Santa Maria degli Angeli dove molte sono le persone e i turisti che, soprattutto la domenica, partecipano alle celebrazioni nella Basilica.

Le attività di controllo, vedranno impiegate le volanti dell’Ufficio Controllo del Territorio del Commissariato di Assisi, coadiuvate dagli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Umbria Marche e dalle pattuglie in borghese che effettueranno un attento monitoraggio del territorio anche per prevenire i furti in abitazione. Le verifiche interesseranno anche i pubblici esercizi e i locali di pubblico spettacolo della zona, con posti di controllo nelle maggiori direttrici cittadine, nelle frazioni e nei Comuni limitrofi, anche al fine di scongiurare condotte pericolose alla guida e l’eccessivo consumo di alcol.

Infine, verrà attenzionata anche l’area della stazione ferroviaria e degli autobus, al fine di monitorati i flussi in entrata e in uscita nella città. Il piano di prevenzione vede inoltre una particolare intensificazione dei controlli presso tutti i parchi pubblici, le aree verdi e le passeggiate presenti nella città di Assisi. A partire dal Parco Regina Margherita, sino ad arrivare alla passeggiata presso il bosco di San Francesco, verranno effettuate delle attività di controllo e di prossimità, per garantire sicurezza ai cittadini e ai turisti che in questi giorni faranno visita alla città di Assisi.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Facebook e Telegram di Vivere Assisi .
Per Whatsapp aggiungere il numero 376 0316332 alla propria rubrica e inviare un messaggio con scritto "Notizie ON".
Per Facebook Clicca QUI per trovare la pagina.
Per Telegram cerca il canale @vivereassisi o Clicca QUI.





Questo è un articolo pubblicato il 01-10-2022 alle 15:02 sul giornale del 03 ottobre 2022 - 46 letture

In questo articolo si parla di cronaca, umbria, articolo, Danilo Bazzucchi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dtan





logoEV