Volley: la Sir Safety Susa, riporta la Supercoppa a Perugia

5' di lettura 01/11/2022 - Soffrono parecchio i Block Devils, contro una bella Lube Civitanova. Perdono il primo e il terzo set, vincono il secondo e il quarto (anche se partiti malissimo, sotto 0-5). Poi, come contro l'Itas Trento, un tie-break alla grande che chiudono con un 15-8. E la Supercoppa torna a Perugia.

La Sir Safety Susa PG, trionfa nella finale della Del Monte Supercoppa a Cagliari, contro la Lube Civitanova e mette in bacheca la quinta Supercoppa, primo trofeo della stagione 2022/23. Partita terminata al quinto set, con il tie-break dominato dai Block Devils. Leon travolgente, che nel finale scivola e batte la testa, gran paura per lui e riposo precauzionale in panchina. Partita straordinaria per i soliti Giannelli e Colaci, un po' in ombra Semeniuk. Per una volta i numeri non contano, o almeno non dicono tutto. Perché stasera battuta e muro vanno a singhiozzo, eppure la squadra trova in corsa altre risorse, cresce in attacco (58% alla fine), cresce in ricezione (51% di positiva), non molla di un centimetro. E si gode l'ampiezza della sua rosa. Sì, perché l'Mvp della manifestazione lo alza un giocatore che è partito dalla panchina e che è stato decisivo. È Plotnytskyi che con il suo ingresso, gira la sfida, dà solidità ai reparti e mette a terra 11 punti pesanti come il piombo. Leon ne mette 21, Rychlicki 14, tutti gli altri, ma davvero tutti, mettono il loro preziosissimo mattoncino. È festa, perché vincere è sempre bellissimo e perché alzare un trofeo è sempre bellissimo. Da domani si torna con la testa sui prossimi obiettivi. Stasera però si fa festa!

IL MATCH

Stessi sette di ieri in avvio per Anastasi. Subito Flavio-Leon-Russo-Rychlicki (0-4). Bottolo dimezza (2-4). Parallela vincente di Rychlicki che si ripete a muro in coppia con Flavio (5-9). Tre in fila di Gabi Garcia, Civitanova torna a contatto (11-12). Ace di Nikolov, si torna in parità (13-13). De Cecco e Bottolo mandano avanti la Lube (15-13). Ancora De Cecco e poi Gabi Garcia (17-13). Civitanova alluna ancora (20-15). Ace di Bottolo (22-16). In rete il servizio di Rychlicki, set point Lube (24-19). In rete anche Leon, Civitanova avanti (25-20).

Equilibrio in avvio di secondo set (3-3). Vantaggio Perugia con Leon al servizio (3-6). Giannelli di seconda intenzione (3-7). Tocca l'asta l'attacco di Semeniuk (5-7). Maniout di Gabi Garcia (6-7). Due errori Lube fanno ripartire Perugia (6-10). Ace millimetrico di Russo (6-11). Muro del neo entrato Yant (8-11). A segno Semniuk con la pipe (11-15). Pallonetto vincente di Leon, poi Rychlicki (11-17). Due di Gabi Garcia, poi Bottolo (15-18). Semeniuk fa girare Perugia (15-19). Yant in diagonale (18-20). Anche Rychlicki in diagonale (18-21). Il lussemburghese al secondo tentativo (19-23). Fuori Rychlicki (21-23). Russo chiude sotto rete e porta i suoi al set point (21-24). In rete Chinenyeze, Perugia pareggia (22-25).

+2 Perugia nelle fasi iniziali del terzo parziale con il maniout di Semeniuk (3-5). Leon mantiene il doppio vantaggio (7-9). Il muro di Yant pareggia (9-9). Altro muro Lube che sorpassa (10-9). Dentro Herrera. Fuori Gabi Garcia (10-11). Dentro Solè. Pipe di Yant (14-13). Entra Nikolov e fa due ace (18-15). Dentro Plotnytskyi. Fuori il pallonetto di Gabi Garcia (19-18). Ace di Leon (19-19). Muro su Herrera (23.21). Torna Rychlicki. Leon pareggia (23-23). In rete il servizio di Plotnytskyi, set point Lube (24-23). Ace di Bottolo, di nuovo avanti Civitanova (25-23).

Subito 3-0 Lube con tre errori Sir. Muro di Chinenyeze poi invasione di Giannelli (5-0). Fuori Yant (5-2). Muro su Leon (7-2). Pesta la linea Gabi Garcia dalla seconda linea (8-5). Qualche errore Lube ricuce lo strappo (10-9). Plotnytskyi pareggia (10-10). Out Bottolo, Perugia avanti (10-11). Ace di Bottolo poi Yant (13-11). Leon pareggia (13-13). Muro su Gabi Garcia poi Giannelli (17-19). Bottolo pareggia subito (19-19). Muro di Plotnytskyi (19-21). Leon sulle mani del muro (21-23). Smash di Leon, set point Perugia (21-24). Rychlicki rimanda tutto al tie break (22-25).

Fuori Yant nel quinto (0-2). Pallonetto a segno di Leon (1-4). Pipe di Plotnytskyi (3-6). Contrattacco di Leon (3-7). Russo insacca il pallone in primo tempo (4-8). Doppio murone di Plotnytskyi che poi va a segno anche in contrattacco (4-11). In rete Zaytsev (4-12). Brivido per tutto il palazzetto con Leon che sbatte violentemente la testa cadendo da un attacco. Si rialza fortunatamente tra gli applausi e lascia il posto a Semeniuk. Si riprende a giocare con Russo a segno in primo tempo (6-13). Flavio porta Perugia al match point (7-14). In rete il servizio di Gottardo, la Supercoppa torna a Perugia! (8-15).

I COMMENTI

Kamil Rychlicki (Sir Safety Susa Perugia): "Ringrazio i miei compagni che mi hanno fatto questo bellissimo regalo (oggi Kamil compie 26 anni, ndr). È stata una giornata perfetta piena di grandi emozioni. Non abbiamo mai mollato, siamo rimasti in partita a combattere fino alla fine".

Roberto Russo (Sir Safety Susa Perugia): "Sono felice per la vittoria e felice per i ragazzi. Tutti, dal primo all'ultimo, ci abbiamo messo il cuore. È stata una partita dura, siamo stati bravi a reagire e a rimanere sempre in partita. Conquistare il trofeo così ha un sapore bellissimo".

IL TABELLINO

CUCINE LUBE CIVITANOVA - SIR SAFETY SUSA PERUGIA 2-3

Parziali: 25-20, 22-25, 25-23, 22-25, 8-15

CUCINE LUBE CIVITANOVA: De Cecco 3, Gabi Garcia 21, Diamantini 3, Chinenyeze 2, Nikolov 4, Bottolo 16, Balaso (libero), D'Amico, Anzani 4, Gottardo, Yant 18, Zaytsev 1. N.e.: Sottile, Ambrose (libero). All. Blengini, vice all. Giannini.

SIR SAFETY SUSA PERUGIA: Giannelli 6, Rychlicki 14, Russo 8, Flavio 8, Leon 21, Semeniuk 6, Colaci (libero), Plotnytskyi 11, Ropret, Herrera, Solè. N.e.: Piccinelli (libero), Mengozzi, Cardenas. All. Anastasi, vice all Valentini.

Arbitri: Umberto Zanussi - Stefano Cesare

LE CIFRE

CIVITANOVA: 20 b.s., 7 ace, 39% ric. pos., 25% ric. prf., 50% att., 9 muri.

PERUGIA: 21 b.s., 2 ace, 51% ric. pos., 35% ric. prf., 58% att., 9 muri.


È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Facebook e Telegram di Vivere Assisi .
Per Whatsapp aggiungere il numero 376 0316332 alla propria rubrica e inviare un messaggio con scritto "Notizie ON".
Per Facebook Clicca QUI per trovare la pagina.
Per Telegram cerca il canale @vivereassisi o Clicca QUI.







Questo è un articolo pubblicato il 01-11-2022 alle 22:09 sul giornale del 02 novembre 2022 - 46 letture

In questo articolo si parla di sport, umbria, articolo, Danilo Bazzucchi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dzC9





logoEV
logoEV
qrcode