Bastia Umbra: polizia fa un controllo ad un uomo in detenzione domiciliare. Gli agenti gli salvano la vita

1' di lettura 29/11/2022 - Durante i controlli nei confronti di soggetti sottoposti a misure restrittive della libertà personale in regime di detenzione domiciliare, gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Assisi hanno prestato soccorso ad un uomo, classe 1971, residente a Bastia Umbra che aveva accusato un malore.

Gli operatori, infatti, nel corso delle verifiche all'interno dell'abitazione del destinatario del provvedimento, hanno visto l'uomo, affetto da problemi di salute, lamentare un acuto dolore al petto, verosimilmente causato da un attacco cardiaco.

Dopo averlo immediatamente soccorso e compresa la gravità della situazione, gli agenti lo hanno accompagnato presso il Pronto Soccorso di Assisi e affidato alle cure dei sanitari.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Facebook e Telegram di Vivere Assisi .
Per Whatsapp aggiungere il numero 376 0316332 alla propria rubrica e inviare un messaggio con scritto "Notizie ON".
Per Facebook Clicca QUI per trovare la pagina.
Per Telegram cerca il canale @vivereassisi o Clicca QUI.





Questo è un articolo pubblicato il 29-11-2022 alle 15:59 sul giornale del 30 novembre 2022 - 208 letture

In questo articolo si parla di cronaca, umbria, articolo, Danilo Bazzucchi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dFE7





logoEV
logoEV
qrcode