Bastia Umbra: aveva aggredito la dipendente di un locale, la polizia emette un Daspo Willy per un 41enne

1' di lettura 30/11/2022 - La Polizia di Stato di Perugia ha emesso un DASPO "WILLY" nei confronti di un 41enne che lo scorso 25 agosto si era reso protagonista di una violenta aggressione all'interno di un esercizio pubblico di Bastia Umbra.

In particolare, la misura di prevenzione personale è scaturita dall'attività di accertamento svolta dalla Divisione Anticrimine della Questura che, in considerazione della gravità dell'episodio, delle modalità con cui era avvenuto e dell'allarme sociale creato tra i clienti del locale, ha ritenuto la condotta tenuta dall'uomo, un cittadino italiano, classe 1981, gravato da numerosi precedenti di polizia e da un Avviso Orale emesso nel gennaio del 2018, tale da determinare una situazione di grave pericolo e turbativa dell'ordine e la sicurezza pubblica.

Per questi motivi, al fine di tutelare tutte le persone che sono solite frequentare quel luogo ed evitare che possa diventare teatro di nuovi episodi analoghi, il Questore della Provincia di Perugia ha adottato il predetto provvedimento. Al 41enne destinatario della misura, per la durata di 2 anni, sarà vietato l'accesso al locale teatro dell'evento. Allo stesso sarà altresì interdetto lo stazionamento nelle sue immediate vicinanze. Queste misure di prevenzione, particolarmente importanti e incisive, rientrano nella categoria più ampia dei divieti di accesso ad aree urbane (DACUR). La violazione del provvedimento è punita con la reclusione da sei mesi a due anni e la multa da 8mila a 20mila euro.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Facebook e Telegram di Vivere Assisi .
Per Whatsapp aggiungere il numero 376 0316332 alla propria rubrica e inviare un messaggio con scritto "Notizie ON".
Per Facebook Clicca QUI per trovare la pagina.
Per Telegram cerca il canale @vivereassisi o Clicca QUI.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11-2022 alle 14:29 sul giornale del 01 dicembre 2022 - 98 letture

In questo articolo si parla di cronaca, umbria, articolo, Danilo Bazzucchi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dFR6





logoEV
logoEV
qrcode