SEI IN > VIVERE ASSISI > SPORT
comunicato stampa

I Block Devils chiudono l'anno con la 24esima vittoria. Superano Latina e sono nella Final Four di Coppa Italia

3' di lettura
58

La vittoria di ieri sera al PalaBarton contro la Top Volley Cisterna nei quarti di finale della Del Monte® Coppa Italia ha sancito l'accesso dei Block Devils alla Final Four della competizione che assegna la coccarda tricolore per la nona volta, la sesta consecutiva, in undici stagioni di massima serie.

La vittoria di ieri sera allunga anche la serie positiva della formazione del presidente Sirci che conquista il ventiquattresimo sorriso stagionale consecutivo e termina un 2022 ed una prima parte di stagione davvero fantastici con la bacheca arricchita e dove luccicano già una Supercoppa Italiana e la coppa del Mondiale per Club. Adesso per i bianconeri arrivano quattro giorni di meritatissimo riposo. Anastasi ha infatti lasciato liberi i ragazzi fino alla mattina del 3 gennaio quando la squadra si ritroverà a Pian di Massiano per riprendere il lavoro in vista dei tanti ed importanti impegni dell'anno in arrivo.

Il 2022 intanto si chiude con le parole dei protagonisti di ieri.

"Tenevamo molto alla partita con Cisterna", dice proprio Andrea Anastasi. "La abbiamo preparata bene, siamo scesi in campo concentrati lavorando ancora una volta molto bene con il muro che è una priorità per noi. Sono contento, era una tappa importante del nostro percorso prima di chiudere l'anno e prima di uno stop di quattro giorni che ci sarà utile per riposare un po'. Abbiamo fatto un percorso importante con ventiquattro gare in neanche tre mesi. Praticamente abbiamo sempre giocato, a gennaio invece avremo l'opportunità di allenarci e sarà un momento prezioso. I ragazzi sono stati magnifici finora, ma abbiamo bisogno anche di allenarci per porre l'attenzione su alcuni aspetti del nostro gioco e per farci trovare preparati per i momenti importanti della stagione. Il prossimo momento importante sarà ovviamente la Final Four di Coppa Italia".

"Andremo a disputare una Final Four spettacolare contro avversari di alto livello", dice invece Massimo Colaci. "Siamo contenti, ci tenevamo alla qualificazione, era uno dei nostri obiettivi e lo abbiamo raggiunto. Ieri abbiamo avuto un ottimo approccio alla gara, ma devo dire che come approccio questa squadra quasi mai ha sbagliato. Prepariamo ogni partita nel modo corretto e questo ci aiuta a partire con la giusta attenzione e determinazione. Poi ieri nel finale del terzo set abbiamo commesso qualche errore di troppo, ma ci sta ed anzi sarà uno spunto per lavorarci in allenamento alla ripresa. Salutiamo un 2022 davvero bello, ora ricarichiamo qualche giorno le pile perché sono stati tre mesi molto intensi. Ma non ci accontentiamo, sappiamo che alla ripresa sarà sempre più difficile e per questo ancora più stimolante".

"Era l'ultima partita dell'anno, ma per importanza era una delle prime", conclude Roberto Russo. "Dovevamo vincere per andare in Final Four, era importante passare il turno ed abbiamo affrontato il match nel modo corretto, giocando bene in battuta ed a muro e facendo un bel lavoro di squadra. Adesso stacchiamo un po' e poi aspettiamo il 2023 con altri obiettivi importanti e tanta voglia di vincere".


È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Facebook e Telegram di Vivere Assisi .
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereAssisi oppure aggiungere il numero 376 0316332 alla propria rubrica e inviare un messaggio con scritto "Notizie ON".
Per Facebook Clicca QUI per trovare la pagina.
Per Telegram cerca il canale @vivereassisi o Clicca QUI.




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-12-2022 alle 13:26 sul giornale del 31 dicembre 2022 - 58 letture






qrcode