SEI IN > VIVERE ASSISI > CRONACA
articolo

"Borghi Sicuri", controlli straordinari della polizia di stato

2' di lettura
50

Oltre ai quotidiani servizi di prevenzione, garantiti nell'arco di tutta la giornata dagli agenti delle Volanti del Commissariato della Polizia di Stato di Assisi, sono proseguiti anche i servizi straordinari "Borghi Sicuri" finalizzati ad assicurare la massima tranquillità ai cittadini assisani e ai numerosi turisti in visita alla città serafica.

Il dispositivo, predisposto dalla Questura di Perugia, ha visto l'impiego degli uomini del Commissariato di Assisi e degli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Umbria Marche che hanno monitorato la stazione, le aree dei centri commerciali, la zona industriale e i centri abitati più periferici con l'obiettivo di innalzare la percezione di sicurezza e prevenire i fenomeni di microcriminalità diffusa. Durante le verifiche, sono stati effettuati anche dei pattugliamenti appiedati nelle vie del centro storico, con funzione di deterrenza per i borseggi e i furti. Durante il servizio è stato anche emesso un ordine di allontanamento nei confronti di un cittadino straniero che era stato segnalato per alcuni comportamenti molesti.

Per scongiurare i furti in abitazione e intercettare eventuali "visitatori" venuti nell'assisano per compiere atti illeciti, gli operatori hanno effettuato 11 posti di controllo, utili per verificare il traffico in entrata e in uscita e sottoporre a controlli più approfonditi le persone con precedenti specifici. Il monitoraggio ha interessato anche gli esercizi pubblici, 7 quelli sottoposti a controllo, dove si è proceduto a identificare i relativi avventori (al fine di accertare l'eventuale frequentazione da parte di pregiudicati) e ad effettuare verifiche di natura amministrativa circa il rispetto delle norme previste dal TULPS, tra le cui quelle che prevedono l'obbligo di esposizione nel locale del titolo autorizzativo posseduto, della tabella dei prezzi dei prodotti somministrati, dell'elenco delle bevande alcoliche, della tabella dei giochi proibiti.

Gli agenti, nel corso delle attività di prevenzione in città e lungo le principali direttrici di accesso e transito, hanno identificato 130 persone e monitorato 76 veicoli.

Per Vivere Assisi  è attivo il servizio di notizie in tempo reale anche su:

Iscriviti ai nostri canali per non perderti nulla!



Questo è un articolo pubblicato il 27-01-2023 alle 17:27 sul giornale del 28 gennaio 2023 - 50 letture






qrcode