SEI IN > VIVERE ASSISI > CRONACA
articolo

Intensificazione dei controlli da parte della polizia, nelle aree delle basiliche e dei parchi

1' di lettura
60

Assisi, città di San Francesco, è da sempre meta migliaia di fedeli, pellegrini e turisti provenienti da tutto il territorio nazionale e dall’estero, richiamati dal fascino della città serafica. Per questi motivi, il Questore di Perugia, Giuseppe Bellassai, ha previsto un’intensificazione dei servizi di controllo del territorio sia ad Assisi che a Santa Maria degli Angeli.

Oltre al centro storico della città, verranno estesi anche alle località interessate da un maggior afflusso turistico, quali la Basilica di San Francesco e le chiese di Santa Chiara e San Rufino. Le attività di controllo hanno visto impiegate le volanti dell’Ufficio Controllo del Territorio del Commissariato di Assisi e le pattuglie in borghese che hanno effettuato un attento monitoraggio del territorio anche per prevenire i furti in abitazione. Le verifiche hanno interessato anche i pubblici esercizi e i locali di pubblico spettacolo della zona, con posti di controllo nelle maggiori direttrici cittadine, nelle frazioni e nei Comuni limitrofi, anche al fine di scongiurare condotte pericolose alla guida e l’eccessivo consumo di alcol.

Infine, è stata attenzionata anche l’area della stazione ferroviaria e degli autobus, al fine di monitorati i flussi in entrata e in uscita nella città. Il piano di prevenzione ha visto, inoltre, una particolare intensificazione dei controlli presso tutti i parchi pubblici e le aree verdi presenti nella città di Assisi. A partire dal Parco Regina Margherita, sino ad arrivare alla passeggiata presso il bosco di San Francesco, sono stati effettuati dei pattugliamenti e dei servizi di prossimità, per garantire sicurezza ai cittadini e ai turisti.

Per Vivere Assisi  è attivo il servizio di notizie in tempo reale anche su:

Iscriviti ai nostri canali per non perderti nulla!





Questo è un articolo pubblicato il 05-02-2023 alle 15:31 sul giornale del 06 febbraio 2023 - 60 letture






qrcode