SEI IN > VIVERE ASSISI > ATTUALITA'
comunicato stampa

Un Papa di nome “Francesco” 2013-2023, Dieci anni di pontificato

1' di lettura
130

Habemus Papam… Jorge Mario Bergoglio… qui sibi nomen imposuit Franciscum…

Era la sera del 13 marzo 2013 e il cardinale Jorge Mario Bergoglio veniva eletto Vescovo di Roma assumendo il nome di Francesco. Nei giorni successivi all’elezione, il Pontefice affermava: «È venuto il nome, nel mio cuore: Francesco d’Assisi. È per me l’uomo della povertà, l’uomo della pace, l’uomo che ama e custodisce il creato». Fin dall’inizio del suo ministero il Poverello è stato per Lui fonte di ispirazione: pensiamo alle Encicliche Laudato si’ e Fratelli tutti. Diverse le occasioni in cui ha visitato la città Serafica.

I Frati Minori della Porziuncola, volendo celebrare il decennale del Suo Pontificato, dono per la Chiesa Universale, hanno organizzato per sabato 04 marzo 2023 alle ore 15,30 - Sala Refettorietto del Convento Porziuncola -, un incontro dal titolo Il racconto di un Pontificato: sarà l’occasione per ripercorrere, attraverso alcune autorevoli testimonianze, le linee guida del Magistero di Papa Francesco.

Gli interventi di S. Em.za Card. Beniamino Stella e dei giornalisti Stefania Falasca e Gianni Valente racconteranno questi anni nell’ottica evangelizzatrice della Chiesa. Infine, sarà presentato il recente volume La Chiesa popolo missionario di p. Fabio Nardelli OFM, che offre un innovativo contributo teologico di rilettura del ministero petrino di Papa Francesco.

La celebrazione solenne delle ore 18.00 nella Basilica di Santa Maria degli Angeli in Porziuncola, presieduta da S. Em.za Card. Beniamino Stella sarà il momento culminante di un pomeriggio di prezioso ascolto e una rinnovata occasione per cogliere l’invito di Papa Francesco: «Per favore, non dimenticatevi di pregare per me».

L'evento sarà trasmesso in streaming sulla WebTv porziuncola.org e sui canali social Frati Minori Assisi Facebook e Youtube.

Per Vivere Assisi  è attivo il servizio di notizie in tempo reale anche su:

Iscriviti ai nostri canali per non perderti nulla!





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-02-2023 alle 10:18 sul giornale del 27 febbraio 2023 - 130 letture






qrcode