SEI IN > VIVERE ASSISI > ATTUALITA'
lancio di agenzia

Vortice sull'Italia fino al weekend, le previsioni meteo

3' di lettura
52

(Adnkronos) - Ultimi scampoli di Primavera al Sud con 20 gradi tra Puglia, Calabria e Sicilia, poi la settimana sarà invernale su tutto lo Stivale.

Le temperature resteranno sotto la media del periodo almeno fino a sabato, con frequenti piogge al Centro-Sud e diffuse nevicate sugli Appennini oltre i 900-1000 metri. Lorenzo Tedici, meteorologo del sito www.iLMeteo.it, conferma la presenza ingombrante di un Ciclone verso il Tirreno con frequenti perturbazioni da Ovest verso Est: nelle prossime ore avremo maltempo sulla Sardegna, in spostamento verso le regioni centrali e meridionali. Al Nord vivremo invece un timido miglioramento dopo la tempesta invernale di domenica e le residue nevicate a bassa quota sul Nord-Ovest. Entriamo nel dettaglio per ciò che concerne questo Ciclone verso il Tirreno: il vortice ha vissuto una storia molto particolare dopo l’approfondimento avvenuto sabato sera sul Mar Ligure; la violenta discesa di aria artica russa verso Italia, Francia e Spagna ha ‘trascinato’ con sé il Ciclone dal Mar Ligure verso il Mar di Corsica e poi fin sulle Baleari. Dalla notte, il Ciclone si è quindi rimesso in marcia verso l’Italia minacciando la Sardegna con nubifragi e nevicate oltre i 900 metri. In pratica, dopo aver visitato Corsica, Ibiza, Maiorca e la Sardegna, il Ciclone si porterà tra giovedì e venerdì intorno all’Isola d’Elba: un Ciclone isolano o insulare, una bassa pressione che ama le isole e che toccherà tutte le perle del Mediterraneo. Ovviamente poi dall’Isola d’Elba, dove avrà un minimo di bassa pressione non molto profondo e relativamente blando con 1010 hPa, si sposterà verso Sud, raggiungendo nel suo viaggio ‘insulare’ anche la Sicilia. Lungo tutto questo percorso scaricherà piogge intense dapprima in Sardegna, poi verso Marche, Lazio e Campania, e da giovedì anche verso Calabria e Sicilia. Al Nord avremo un temporaneo aumento dell’instabilità con qualche precipitazione tra mercoledì e giovedì, ma tutto sommato il settentrione sarà fuori dalle principali spire perturbate del vortice. Per quanto riguarda la Primavera, sembra poi che, dalla prossima settimana, un flusso zonale ed una parziale rimonta dell’alta pressione possano portare il clima tipico di Marzo con valori termici gradevoli, ma con il motto ‘Marzo Pazzerello esci col sole ma porta l’ombrello’.

NEL DETTAGLIO Martedì 28. Al nord: neve debole su Alpi occidentali, più sole altrove. Al centro: peggiora dalla Sardegna verso il resto delle regioni in serata. Al sud: peggiora dalla Sicilia verso il resto delle regioni in nottata. Mercoledì 1. Al nord: piogge dall’Emilia Romagna verso il resto delle regioni. Al centro: diffusamente instabile. Al sud: instabile con piogge e rovesci. Giovedì 2. Al nord: coperto con piogge più moderate al Nordovest. Al centro: instabile con piogge su Sardegna, Lazio, Abruzzo e Molise. Al sud: piogge su Campania, Basilicata e Puglia. Tendenza. Il maltempo continuerà a interessare il Centro-Sud, comincia a migliorare al Nord.

Per Vivere Assisi  è attivo il servizio di notizie in tempo reale anche su:

Iscriviti ai nostri canali per non perderti nulla!



Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 28-02-2023 alle 10:01 sul giornale del 01 marzo 2023 - 52 letture






qrcode