Deposito di auto abbandonate, oltre 6 mila euro di sanzioni

1' di lettura 09/03/2023 - I Carabinieri della Compagnia di Assisi hanno avviato, unitamente al personale della Stazione Carabinieri Forestali di Assisi, una serie di controlli volti a verificare il rispetto delle norme sulla tutela ambientale nel territorio.

Nell’ambito di tale attività, hanno effettuato l’accesso su un terreno in stato di semiabbandono, dove hanno trovato accatastate le carcasse di cinque autovetture. Dalle verifiche effettuate, è emerso che i rispettivi proprietari, invece che conferire le auto ad un demolitore autorizzato, le avevano semplicemente abbandonate in quel luogo, rimuovendo le targhe e dandogli fuoco.

Tramite i numeri di telaio è stato comunque possibile risalire ai formali proprietari ed elevare nei loro confronti varie sanzioni amministrative, per un totale di circa 6.000 euro. Oltre a ciò, è stato disposto il ripristino dello stato dei luoghi e lo smaltimento corretto dei veicoli, a carico dei vari soggetti sanzionati.

Tale iniziativa segue di pochi mesi la campagna di controllo dei raccoglitori di rottami e dei luoghi di smaltimento, che nel 2022 aveva portato a diverse denunce penali nei confronti di vari soggetti non in regola con le vigenti normative, nonché all’emissione di sanzioni amministrative per oltre quarantacinquemila euro nel territorio di Assisi e nei comuni limitrofi.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Facebook e Telegram di Vivere Assisi .
Per Whatsapp aggiungere il numero 376 0316332 alla propria rubrica e inviare un messaggio con scritto "Notizie ON".
Per Facebook Clicca QUI per trovare la pagina.
Per Telegram cerca il canale @vivereassisi o Clicca QUI.





Questo è un articolo pubblicato il 09-03-2023 alle 11:46 sul giornale del 10 marzo 2023 - 56 letture

In questo articolo si parla di cronaca, umbria, articolo, niccolò staccioli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dWzX





logoEV
logoEV
qrcode