SEI IN > VIVERE ASSISI > SPORT
articolo

Volley: record storico per la Sir Safety Susa Pg, vince contro la Lube e chiude la stagione con 22 vittorie

2' di lettura
24

Annata straordinaria per i Block Devils, che collezionano 22 vittorie su altrettante gare. Dentro un PalaBarton gremito i bianconeri travolgono la Lube per 3-0 e si preparano ai playoff, dove sabato prossimo, 18 gennaio, affronteranno in gara 1 Milano. Herrera Mvp, l’opposto cubano chiude con 20 punti a referto, 6 ace, 2 muri ed il 63% in attacco.

La gara inizia con un minuto di raccoglimento per le vittime del naufragio di Cutro.

I° set

Le due squadre partono lottando punto su punto, poi Perugia con la sua marcia inizia a prendere vantaggio. A poco più di metà set, la Sir é già sul 15-9, la Lube tenta una reazione e si riavvicina, ma uno scatenato Herrera riporta i bianconeri in avanti 21-15. Poi prima Semeniuk poi Giannelli chiudono il set 25-16.

II° set

Parte bene la Lube che incamera subito un break di vantaggio e va sul 6-8, ma Herrera con 2 aces riportà i bianconeri in parità. A metà set riparte in quarta la Sir Safety con Semeniuk, portandosi prima sul 16-13 poi sul 23-18. Herrera per il 24-19, chiude Semeniuk con un ace sul 25-19.

III° set

Sull'euforia del doppio vantaggio i Block Devils partono a razzo e vanno sul 7-3, con un Herrera sempre protagonista. Break di Civitanova che si riavvicina, ma Perugia riparte portandosi sul 15-10, scambio bellissimo chiuso da Semeniuk e siamo 23-19, ci pensa ancora il polacco a chiudere il set 25-20 e una regolar season che resterà nella storia del volley.

I COMMENTI

Alessandro Piccinelli (Sir Safety Susa Perugia): “Stasera siamo stati determinati e concreti sia in sideout che in fase break. È molto bello giocare in un palazzetto così gremito ed è molto importante per noi il sostegno del nostro pubblico. A maggior ragione ora che arriva la parte calda della stagione”.

IL TABELLINO

      

SIR SAFETY SUSA PERUGIA - CUCINE LUBE CIVITANOVA 3-0

Parziali: 25-16, 25-19, 25-20

SIR SAFETY SUSA PERUGIA: Giannelli 4, Herrera 20, Solè 9, Flavio 6, Leon 8, Semeniuk 12, Piccinelli (libero), Colaci (libero), Plotnytskyi, Cardenas. N.e.: Rychlicki, Ropret, Russo, Mengozzi. All. Anastasi, vice all Valentini.

CUCINE LUBE CIVITANOVA: De Cecco 2, Gabi Garcia 9, Anzani 1, Chinenyeze 6, Nikolov 9, Bottolo 11, Balaso (libero), D’Amico, Gottardo. N.e.: Yant, Zaytsev, Diamantini, Sottile, Ambrose (libero). All. Blengini, vice all. Giannini.

Arbitri: Armando Simbari - Dominga Lot

LE CIFRE

PERUGIA: 13 b.s., 11 ace, 43% ric. pos., 20% ric. prf., 66% att., 4 muri.

CIVITANOVA: 13 b.s., 3 ace, 30% ric. pos., 18% ric. prf., 52% att., 1 muri.






Questo è un articolo pubblicato il 13-03-2023 alle 10:45 sul giornale del 14 marzo 2023 - 24 letture






qrcode