SEI IN > VIVERE ASSISI > SPORT
comunicato stampa

Sir Safety Sicoma PG, parla Anastasi: "La vittoria contro Berlino é di straordinaria importanza"

3' di lettura
54

Un po' di lavoro fisico e tecnico, defaticante per chi ha giocato ieri sera e più sostanzioso per il resto della rosa. Questo il programma pomeridiano stilato dallo staff tecnico bianconero per i Block Devils all’indomani della vittoria al tie break della Sir Sicoma Monini Perugia contro il Berlin Recycling Volleys nella gara di ritorno dei quarti di finale di Champions League. Vittoria che ha permesso ai Block Devils si accomodarsi su una delle quattro poltrone riservate alle semifinaliste.

I playoff scudetto, da affrontare con la consueta denominazione Sir Safety Susa, sono però già alle porte, sabato si parte con gara 1 dei quarti di finale al PalaBarton contro l’Allianz Milano ed Anastasi ovviamente ha convocato tutti a Pian di Massiano per preparare, velocemente ma con grande attenzione e meticolosità, il primo importante atto della serie. Da oggi l’attenzione è dunque tutta sulla formazione di coach Piazza, a chiudere quanto successo ieri ed il capitolo Berlino è proprio il tecnico nativo di Poggiorusco. “Lo avevo già detto, Berlino gioca una bellissima pallavolo e ieri sera, forse con meno pressione, ha giocato benissimo e ci hanno messo in grave difficoltà con una prova eccellente in battuta ed in ricezione.

Noi siamo stati bravi a non innervosirci, abbiamo lottato, abbiamo avuto pazienza e nel quarto set ci siamo sciolti. Loro avevano finito la benzina e noi invece avevamo ancora qualcosa da dare e lo abbiamo dimostrato. È stato molto importante poi vincere la partita. Era un match complicatissimo ed aver giocato a questi livelli, aver lottato, aver sofferto è stato fondamentale. I ragazzi hanno speso tanto, da oggi con calma pensiamo alla partita di sabato con Milano”. Uno dei grandi protagonisti di ieri è stato senza dubbio il centrale palermitano Roberto Russo che guarda subito avanti.

“Siamo entrati nella fase calda della stagione e dobbiamo concentrarci su noi stessi e sul nostro gioco. Sappiamo che da qui in avanti incontreremo squadre che spingeranno sempre perché chiunque ci vorrà battere come è giusto che sia. Sabato iniziamo i quarti di finale playoff con Milano che è una squadra molto tecnica e con delle individualità importanti. Ripeto, dobbiamo pensare a noi, se giochiamo bene possiamo mettere in difficoltà chiunque. Di certo vogliamo partire nei playoff con il piede giusto”.

STASERA IL RITORNO DI TRENTO-ZAKSA PER CONOSCERE L’AVVERSARIO DEI BLOCK DEVILS IN SEMIFINALE

Si gioca stasera il quarto ed ultimo match delle gare di ritorno dei quarti di finale di Champions League. Con una semifinale già fatta tra i turchi dell’Halkbank Ankara ed i polacchi dello Jastrzebski Wegiel, la Sir Sicoma Monini Perugia conoscerà stasera il proprio avversario del penultimo atto della manifestazione. Sarà una tra la Trentino Itas di coach Lorenzetti ed i campioni in carica del Grupa Azoty Kędzierzyn-Koźle. Nella sfida d’andata i polacchi si sono imposti tra le mura amiche con il punteggio di 3-2, stasera alla BLM Group Arena trentina (fischio d’inizio alle ore 20:30) giochi dunque assolutamente aperti.

Le semifinali di Champions League come i quarti di finale saranno con il doppio confronto e l’eventuale golden set in caso di parità dopo le due sfide. Il match d’andata si giocherà in un giorno dal 28 al 30 marzo, la gara di ritorno la settimana successiva in un giorno dal 4 al 6 aprile. I Block Devils, in virtù del miglior ranking dopo la fase a gironi sia rispetto a Trento che rispetto allo Zaksa, giocheranno l’andata fuori casa ed il ritorno al PalaBarton.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Facebook e Telegram di Vivere Assisi .
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereAssisi oppure aggiungere il numero 376 0316332 alla propria rubrica e inviare un messaggio con scritto "Notizie ON".
Per Facebook Clicca QUI per trovare la pagina.
Per Telegram cerca il canale @vivereassisi o Clicca QUI.




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-03-2023 alle 19:49 sul giornale del 17 marzo 2023 - 54 letture






qrcode