Brucia frigoriferi, eternit e non solo, denunciato 66enne

1' di lettura 15/09/2023 - Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Assisi, a seguito di chiamata al Numero Unico di Emergenza, sono intervenuti presso un terreno in periferia, dove era stato segnalato un incendio di rifiuti misti.

Giunti sul posto, gli agenti hanno notato una densa colonna di fumo nero propagarsi da un incendio di rifiuti – tra cui frigoriferi, materassi, televisori, pneumatici ed eternit – e, in prossimità dello stesso, un uomo, successivamente identificato per un cittadino albanese, classe 1956.

A quel punto, gli operatori hanno immediatamente fatto intervenire sul posto i Vigili del Fuoco, i quali hanno provveduto a spegnere le fiamme e a bonificare l’area.

I poliziotti hanno poi sentito in merito il 66enne, il quale ha dichiarato di essere stato incaricato dal proprietario del terreno a ripulire il terreno dalle erbacce e a differenziare i rifiuti, in attesa del successivo smaltimento.

Ha poi riferito di aver deciso di sua iniziativa di dare fuoco ai rifiuti senza preventivamente informare il proprietario.

Dopo aver provveduto a delimitare l’area – sottoposta a sequestro - e le sue pertinenze per inibire l’accesso ad altre persone, gli agenti hanno deferito l’uomo all’Autorità Giudiziaria per il reato di incendio.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Facebook e Telegram di Vivere Assisi .
Per Whatsapp aggiungere il numero 376 0316332 alla propria rubrica e inviare un messaggio con scritto "Notizie ON".
Per Facebook Clicca QUI per trovare la pagina.
Per Telegram cerca il canale @vivereassisi o Clicca QUI.





Questo è un articolo pubblicato il 15-09-2023 alle 10:47 sul giornale del 16 settembre 2023 - 40 letture

In questo articolo si parla di cronaca, umbria, articolo, niccolò staccioli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/er11





logoEV
logoEV
qrcode