SEI IN > VIVERE ASSISI > ATTUALITA'
comunicato stampa

Il Movimento 5 Stelle Umbria aderisce alla Marcia della Pace di Assisi

2' di lettura
30

Nella giornata internazionale dei Diritti Umani, domenica 10 dicembre, in occasione del 75° anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, anche il Movimento 5 Stelle Umbria sarà in marcia da Santa Maria degli Angeli ad Assisi per rompere il silenzio, dire basta alle stragi e schierarsi a fianco della pace e della fraternità.

Non vogliamo essere complici della profonda ferita per l'umanità intera a cui assistiamo ormai da due mesi. Decine di migliaia di vite perdute, di cui la maggior parte bambini, rappresentano l'aspetto più sanguinoso di un dramma che coinvolge un milione e mezzo di persone costrette all'esodo.

Ci mettiamo in marcia, nel nome della pace e della fraternità, e ci associamo all'appello lanciato dagli organizzatori: fermare le stragi, soccorrere subito i feriti, proteggere i civili, far arrivare tutti gli aiuti umanitari, ottenere la liberazione di tutti gli ostaggi e i prigionieri. Riteniamo doveroso dedicare ogni sforzo possibile per raggiungere una soluzione pacifica e duratura, basata sul rispetto reciproco e sulla giustizia. In particolare ci mettiamo in marcia affinché venga prestata particolare attenzione alla protezione dei bambini e ribadendo che solo attraverso la collaborazione tra istituzioni nazionali e internazionali è possibile porre fine alle violazioni dei diritti umani e garantire il rispetto del diritto internazionale in ambito umanitario.

Saremo in marcia con lo stesso spirito con cui abbiamo presentato esattamente un anno fa la mozione 'Umbria strumento di pace' approvata dall'intero consiglio regionale che impegna la presidente e la giunta regionale a promuovere presso le più alte sedi istituzionali nazionali ed europee la città di Assisi come sede di una Conferenza di Pace per il conflitto russo-ucraino, a perseguire un rinnovato percorso di pace e distensione che potesse aprire una nuova e proficua stagione di politica internazionale, a sollecitare il governo nazionale a perseguire l'obiettivo di una nuova era di pace attraverso un progressivo approccio al disarmo.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Facebook e Telegram di Vivere Assisi .
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereAssisi oppure aggiungere il numero 376 0316332 alla propria rubrica e inviare un messaggio con scritto "Notizie ON".
Per Facebook Clicca QUI per trovare la pagina.
Per Telegram cerca il canale @vivereassisi o Clicca QUI.


Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-12-2023 alle 10:49 sul giornale del 09 dicembre 2023 - 30 letture






qrcode