SEI IN > VIVERE ASSISI > SPETTACOLI
comunicato stampa

Suoni Controvento 2024: alla Rocca Maggiore di Assisi, Cristiano De André omaggerà suo padre Fabrizio

1' di lettura
34

Suoni Controvento in work in progress già da mesi e arriva anche il momento di svelare il primo appuntamento dell'edizione 2024. Il festival di arti performative estivo promosso da Aucma vedrà infatti protagonista il prossimo primo agosto, nello splendido scenario della Rocca Maggiore di Assisi, una tappa del tour di Cristiano De André “De André #DeAndré – Best Of Live Tour”, omaggio al padre Fabrizio, a 25 anni dalla sua scomparsa, e alle sue canzoni impresse nella memoria collettiva e ancora estremamente attuali. Un evento realizzato in collaborazione con il Comune di Assisi

Con questo giro di concerti prodotto e organizzato da Trident Music, Cristiano De André, unico vero erede del patrimonio musicale deandreiano, porterà sul palco il meglio del repertorio finora affrontato, accompagnato dagli inseparabili musicisti Osvaldo di Dio alle chitarre e Davide Pezzin al basso. Alle tastiere torna Luciano Luisi, che arrangiò i primi due volumi, e alla batteria arriva Ivano Zanotti. Cristiano stesso, non solo cantautore ma abile polistrumentista, suonerà la chitarra acustica e classica, il bouzouky, il pianoforte e il violino, accompagnando lo spettatore in un percorso che affronta la grande opera di Fabrizio.

Prevendite aperte su circuiti TicketItalia, TicketOne e Ticketmaster

Sito ufficiale Suoni Controvento www.suonicontrovento.com

Qui immagini di repertorio delle precedenti edizioni: https://bit.ly/3Pt1RKJ

Hashtag ufficiale #SCV23

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Facebook e Telegram di Vivere Assisi .
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereAssisi oppure aggiungere il numero 376 0316332 alla propria rubrica e inviare un messaggio con scritto "Notizie ON".
Per Facebook Clicca QUI per trovare la pagina.
Per Telegram cerca il canale @vivereassisi o Clicca QUI.




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-02-2024 alle 14:08 sul giornale del 23 febbraio 2024 - 34 letture






qrcode