SEI IN > VIVERE ASSISI > ATTUALITA'
comunicato stampa

Usl Umbria 1, a Perugia incontri gratuiti per la cittadinanza sui sani stili di vita

2' di lettura
20

Sette incontri gratuiti per tutta la cittadinanza su diversi temi come l'alimentazione e trasformazione alimenti, attività fisica, fumo, alcol, gioco e sicurezza con una parte teorica ma anche esperienziale e di attivazione dei partecipanti. È quanto prevede il progetto “Rete d'Argento”, sul tema dell’invecchiamento attivo, finanziato da Fondazione Perugia e che vede il Distretto del Perugino e la Rete aziendale di promozione della salute dell'Usl Umbria 1 quali partner dell’iniziativa insieme a Fondazione di carità San Lorenzo (capofila del progetto), Comune di Perugia, Polizia di Stato e Coordinamento centri socio-culturali del Comune di Perugia.

Gli incontri si stanno svolgendo ogni martedì, dalle ore 16 alle 18, presso il Centro Socio Culturale “Europa 93”, situato in via Isarco 4 a Ponte Valleceppi. Hanno lo scopo di trasmettere, in una prima parte, delle pillole informative volte ad affrontare i temi trattati, in un secondo step integrare gli incontri con una parte esperienziale al fine di fornire input pratici ai partecipanti che favoriscano l’attivazione dell’empowerment degli stessi. Ad ogni singolo appuntamento viene consegnato al cittadino partecipante del materiale informativo ed un attestato.

I primi tre incontri si sono svolti con successo ed ampia partecipazione di cittadini mentre il quarto, che tratta l’uso dell'abitudine al fumo (“Senza fumo tutto arrosto!”) e all’alcool (“A tutta birra!”),, è in programma martedì 7 maggio. Ne parleranno Simona Lucantoni e Rita Maiettini. L’iniziativa ha lo scopo di sensibilizzare i partecipanti sulla consapevolezza delle proprie abitudini ed alla fine è previsto un aperitivo analcolico. Martedì 14 maggio si parlerà di “Game Over”, del gioco in tutte le sue forme, inteso come fattore di isolamento sociale, con Antonella Lucantoni e Glenda Perna. Martedì 21 maggio sarà la volta di “Conserviamo la salute a tavola” con Andrea Arcangeli e Maria Assunta Minelli per fornire una prima conoscenza sulla filiera di quei prodotti che solitamente vengono trasformati e conservati in ambito domestico, dalla raccolta, o dall’acquisto, fino al loro utilizzo.

L’ultimo appuntamento è in programma martedì 28 maggio con “Sicuro di essere al sicuro? Strumenti per proteggersi in casa e in mezzo agli altri”. L’incontro, tenuto da Maria Grazia Brancaleoni e Cristina Lavorgna, tratterà della sicurezza della persona anziana nei suoi ambienti di vita, in casa e in mezzo agli altri; sicurezza che potrà essere preservata attraverso alcune semplici accortezze. Sarà previsto un momento conviviale di chiusura del percorso, offerto dal Centro Socio Culturale “Europa 93”.

Il progetto per il Distretto del Perugino è coordinato da Francesca Cagnoni, responsabile del Servizio Sociale dell'area del Perugino, mentre la rete aziendale di Promozione della Salute, coordinata da Maria Grazie Brancaleoni, ha contribuito alla supervisione metodologica.


Per Vivere Assisi  è attivo il servizio di notizie in tempo reale anche su:

Iscriviti ai nostri canali per non perderti nulla!





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-05-2024 alle 18:43 sul giornale del 08 maggio 2024 - 20 letture






qrcode