...

"Quando evidenziammo esattamente un anno fa il rischio di fughe verso il privato dell'Agenzia Forestale venimmo accusati di gridare al lupo al lupo e ci venne assicurato che invece l'intenzione della Regione era quella di ridare vigore ed entusiasmo a donne e uomini di questo importante ente pubblico.Purtroppo a un anno di distanza la fuga verso il privato non è più tanto velata e prosegue a tappe forzate, sopra le teste di lavoratrici e lavoratori".