...

Parla di “ennesima dimostrazione di inaffidabilità da parte del Partito Democratico” la coordinatrice provinciale di Perugia di Italia Viva, Emanuela Mori, facendo riferimento a quanto accaduto ad Assisi dove “nonostante i proclami e l’esaltazione della vittoria di Stefania Proietti da parte dei vertici locali e regionali del Pd, con un colpo di mano i consiglieri dem non hanno esitato a chiedere l’appoggio ed i voti del centrodestra per eleggere il Presidente del Consiglio comunale, pugnalando alle spalle la sindaca Proietti”.


...

Ad appena tre settimane dal ballottaggio finale, già tira una brutta nella maggioranza del comune di Assisi. Le due liste civiche: Assisi civica e Assisi Domani, hanno chiesto la verifica di maggioranza, dopo il voto che ha portato alla presidenza dell'assemblea Donatella Casciarri, invece del candidato concordato Giuseppe Cardinali, sostenuto da Assisi Domani.



...

Il sindaco uscente e riconfermato ha ottenuto il 50,2% dei voti. Dietro con il 42,4% la coalizione del Centrodestra guidata da Marco Cosimetti. Staccatissimi gli altri candidati, Francesco Fasulo e Luigino Ciotti al 3,2%, mentre Roberto Sannipola chiude con l'1%.








...

"Si tratta, sottolineano Bori, De Luca, Fora e Bianconi in una nota, di una classica crisi al buio, di quelle da consumare irresponsabilmente in prossimità del Ferragosto, tentando di non dare troppo nell'occhio. Ma così non sarà di certo, visti anche gli appetiti delle altre componenti di maggioranza, che da tempo chiedono più spazio e visibilità.


...

"Il provvedimento rappresenta un atto politico dovuto e legittimo, sottolineano dal carroccio, adottato in conseguenza del venire meno del rapporto di fiducia con il partito e dall'incompatibilità tra il suo operato e gli obiettivi proposti dalla Lega nell'ambito di governo regionale".





...

"Ipotizzo che se la situazione può andare verso un miglioramento, con i vaccini e la stagione che ci può aiutare come è successo lo scorso anno si può andare verso un allentamento”, afferma il presidente della Conferenza delle Regioni, Fedriga, riferendosi ad una maggiore modulazione del sistema dei colori legati alle misure di contrasto della pandemia.




...

"La prospettiva di un'Italia Mediana costruita dal basso attraverso un'alleanza tra regioni e città, spiega il consigliere Bori, può davvero rappresentare una svolta storica, in grado di aprire nuove prospettive di sviluppo, economico, sociale e culturale, ridando forza e vigore ad una realtà che è il vero baricentro del Paese, non solo dal punto di vista geografico".




...

"Gli effetti drammatici della pandemia, aggiunge, stanno producendo una crisi severa, specie in ambito lavorativo, esasperando le disuguaglianze di genere sia a livello sociale che economico. I dati Istat relativi all'andamento dell'occupazione femminile, ad esempio, sono oltremodo chiari: a dicembre scorso su 101mila posti di lavoro persi, 99mila sono lavoratrici".


...

La Commissione è composta da tutti i capigruppo consiliari ed attraverso il voto "ponderato", vale a dire che ogni capogruppo rappresenta un numero di voti pari a quello dei componenti del suo Gruppo consiliare, è stato eletto presidente Stefano Pastorelli (Lega), vicepresidente è stato invece eletto Tommaso Bori (Pd).










...

«Perché - scrive ormai l'ex assessore - troppo frequentemente non mi sento più in sintonia con le decisioni che vengono prese e senza una convinzione piena non è più possibile continuare a svolgere questo ruolo».


...

"Mentre altre regioni in Italia, purtroppo, hanno superato la soglia critica del 50 per cento, sottolinea Pastorelli, l'Umbria si attesta oggi al 47 per cento del tasso di occupazione delle terapie intensive, confermando un trend positivo che prosegue ormai da giorni e che ci permette di guardare con fiducia al futuro"